Casa BDASan Pietro di Feletto (Tv), 2010

Lo spazio edificabile è costituito da un lotto allungato che si chiude sul fiume Monticano attraverso un argine densamente vegetato. La nuova costruzione costituita da un’abitazione monofamiliare è formata da un corpo compatto e collocato al limite estremo del lotto. Questa presa di distanza dal fiume Monticano consente di preservarne il valore paesaggistico, ambientale ed ecologico, mantenendo inalterate le sue rive e la vegetazione ripariale e di costruire uno scenario suggestivo di percezione dall’interno dell’abitazione.

L’edificio si sviluppa per un piano fuori terra, ad eccezione di una porzione minore del fabbricato su due piani.
Il sistema costruttivo è in elementi di legno, montati a secco; il rivestimento sarà realizzato in parte con tavole di legno lasciato al naturale, in parte in intonaco di grana media color marrone scuro.

Crediti
San Pietro di Feletto (Tv), 2010
Committente: Privato
Progetto: Made associati _ Michela De Poli e Adriano Marangon
Strutture: Studio Toso Riccio Ingegneria
Consulente ANAB: ing. Lorenzo Vittori
Sicurezza: geom. Vito Rizzo

10_237