HomeMade AssociatiProgettiContatti

Centrale idroelettrica “Mulino Bomben” sul fiume SileQuinto di Treviso (Tv), 2010

L’intervento in oggetto riguarda la realizzazione di un piccolo impianto idroelettrico sul fiume Sile nei pressi dell’ex-Mulino Bomben e la conseguente riconfigurazione dello spazio di accesso all’Oasi Cervara.
L’oasi è una riserva naturale di 25 ettari di ambiente palustre situata a pochi chilometri da Quinto di Treviso ed è uno dei punti di informazione e accesso al Parco del Sile.
La presenza di un salto nel letto del fiume ha permesso di sfruttare l’energia dell’acqua già dal XIV secolo, prima attraverso il sistema dei mulini e nell’ultimo secolo grazie ad una centrale idroelettrica.
Il mulino Bomben non è più visibile oggi.

L’intervento si pone i seguenti obiettivi:
- recuperare il ruolo del fiume Sile come generatore di energia “pulita”, grazie all’inserimento di coclee idrauliche che sfruttano il dislivello di acqua esistente, riscattando così una tradizione secolare
- rendere l’inserimento delle coclee un’occasione per il recupero di elementi legati alla storia del luogo e un’opportunità di conoscenza
- riorganizzare lo spazio di accesso all’Oasi in modo da renderlo riconoscibile e identificabile, eliminando le situazioni di promiscuità tra spazio pubblico e accesso privato.
Il progetto rilegge le forme e i materiali esistenti (erba, terra costipata, legno), cercando di dare a questo spazio una struttura di minima, fatta di pochi ma significativi elementi.

Crediti
Quinto di Treviso (Tv), 2010
Committente: B&M Ingegeneria
Progetto_Consulenza: Made associati _ Michela De Poli e Adriano Marangon

10_239