HomeMade AssociatiProgettiContatti

Parco Casa RossaPonte nelle Alpi (Bl), 2007

Attraverso la riprogettazione del ruolo e delle connessioni tra le singole parti e l’intorno è stato disegnato il parco che attraverso le nuove attività e le nuove funzioni amplia le valenze di spazio pubblico elevando il grado di rilevanza sociale, culturale ed economica. Sotto questo aspetto, il percorso per uno sviluppo sostenibile dell’area si costruisce attraverso più elementi catalizzatori di socialità e attrattori di attività spontanee determinati dalla qualità dei diversi ambiti.

Il progetto assume come principi ordinatori gli elementi che caratterizzano il sito:il tessuto urbano presente
- i percorsi pedonali e carrabili esistenti
- gli orientamenti visivi principali
- le attività esistenti
Per questo la prima azione è stata valutare le condizioni di bordo rilevando che la mobilità esistente risulta interrotta nei percorsi pedonali e problematica, per intensità e qualità del traffico, nella relazione con la s.s. di Alemagna, inoltre il tessuto edilizio si pone quasi casualmente come confine discontinuo.
Da qui la scelta di creare un limite nel rapporto con la viabilità carrabile principale, distanziando la percezione, visiva e fisica, del bordo della strada ad est. Attraverso un piano inclinato è stato creato una “zona di rispetto” che mitiga il contatto con il passaggio delle auto.

Il riannodo alla mobilità pedonale esistente recupera i percorsi portandoli all’interno dell’area verde come assi ordinatori della percorribilità ciclo-pedonale che “usa” il parco come area di collegamento/attraversamento di questa parte del paese.
Le aree tematiche:
lo spazio per manifestazioni pubbliche
l’ambito dei Grandi Alberi
il giardino delle stagioni
lo spazio del silenzio
l’area gioco per bambini
l’area sportiva.

Crediti
Ponte nelle Alpi (Bl), 2007
Committente: Comune di Ponte nelle Alpi
Progetto: Made associati _ Michela De Poli e Adriano Marangon
Costi: € 1.920.000,00, 1° stralcio € 600.000,00
Concorso 1° classificato

07_094