HomeMade AssociatiProgettiContatti

Lo studio MADE associati opera nel campo dell’architettura e del paesaggio indagando a varie scale operazioni di trasformazione controllata, lavorando a progetti per il ridisegno, la salvaguardia e l’evoluzione anche di vaste aree sensibili.

“Parliamo spesso di esperienze sensoriali come basilari componenti del nostro operare. La traduzione di questa ricognizione si trasforma per noi in una giusta misura tra l’identificazione personale (di chi ci abita, di chi i luoghi li frequenta) ed elementi nuovi.

Lavoriamo attraverso meccanismi di riuso e recupero dei “materiali” già esistenti in loco, attraverso operazioni che aiutano la multifunzionalità dei luoghi, attraverso stimoli che facilitano la riattivazione-reinvenzione di spazi,  per una sostenibilità  intesa come raggiungimento dell’integrazione ottimizzata tra le diverse componenti del progetto: architettoniche, ambientali strutturali, paesaggistiche, economiche, … .”

In ciascun progetto trova conferma l’attitudine ad operare considerando il progetto architettonico come un’operazione paesaggistica che utilizza il linguaggio della natura (topografia, materiali vegetali) per stimolare nuove relazioni.

Michela De Poli_Si laurea in Architettura presso lo IUAV di Venezia nel 1991 e si specializza all’International Course Landscape Planning and Design alla Wageningen Agricultural University (Olanda). Professore a contratto all’Università IUAV di Venezia (urbanistica e architettura del paesaggio) dal 2005 ad oggi. Consulente e progettista di enti pubblici e privati per la progettazione paesaggistica ed ambientale. Membro AIAPP Architettura del Paesaggio

Adriano Marangon_Si laurea in Architettura presso lo IUAV di Venezia nel 1991 e si specializza al Corso di perfezionamento in Disegno Industriale – IUAV. Consulente e progettista di amministrazioni, enti pubblici, fondazioni private per studi, piani e progetti di trasformazioni urbane e territoriali, edifici e spazi aperti.

PREMI SPECIALI E SELEZIONI:

  • - Premio di Architettura Città di Oderzo 7° edizione 2003
  • - Menzione Speciale al Premio Europeo di Architettura “L. Cosenza”, Napoli 2004
  • - Sezione internazionale: le migliori 30 opere Premio “Barbara Capocchin”, Padova 2005
  • - Menzione Speciale al Premio per l’urbanistica e la Pianificazione Territoriale “L. Piccinato” 2004
  • - Selezione Premio per l’urbanistica e la Pianificazione Territoriale “L. Piccinato” 2007
  • - Selezione nazionale la casa collettiva, opere realizzate 1995-2007, Edizioni Siz, Verona 2008
  • - Premio Festival delle Città Impresa, sezione “progetti-progettisti-programmi” Premio per il Paesaggio, 25 aprile 2010 _ Vittorio Veneto (Tv): Premio Festival delle Città Impresa, sezione “progetti-progettisti-programmi” 2010. PREMIO PER IL PAESAGGIO. Motivazione: “Per i lavori di progettazione del paesaggio che hanno posto grande attenzione alla tutela e al rispetto del territorio dimostrando come questi possano e debbano essere coniugati con l’innovazione e la ricerca” (MADE associati architetto Michela De Poli e architetto Adriano Marangon).
- Selezione al EU MIES AWARD 2017. Premio dell’Unione Europea per l’Architettura Contemporanea 2017 – Honorable Mention sezione Veneto _ Premio Internazionale di Architettura “Barbara Cappochin” 2017
- Selezione XVI Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, PADIGLIONE ARCIPELAGO ITALIA

(foto di Mariana Parra Alessi)